domenica 20 dicembre 2015

Cookies al cioccolato

Il passatempo più bello di questi lunghi pomeriggi invernali è cucinare con il mio piccolo ometto. Appena finita la merenda ci mettiamo all'opera, per preparare la cena o qualcosa di buono per la colazione. Ha una grande passione per i numeri e adora pesare gli ingredienti, e, quando abbiamo finito, si diverte un sacco a lavare tutti gli arnesi che abbiamo utilizzato! Ma ciò che più gli piace è assaggiare i cibi mentre cuciniamo, ed è inutile dire che l'entusiasmo è al massimo quando tra gli ingredienti c'è anche il cioccolato! Quando ho trovato questa ricetta da Apprendista pasticcere, ho pensato che fosse perfetta da preparare insieme a lui: questi biscotti di origine americana a base di frolla croccante ed arricchiti con scaglie di cioccolato sono semplici da realizzare, davvero a misura di bimbo! Ecco a voi i nostri cookies al cioccolato e caffè, la prima di una serie di ricette a quattro mani e con uno speciale ingrediente segreto: tanto tanto amore!


Ingredienti (per 30 biscotti)
- 250 g di farina 00
- 125 g di burro morbido
- 50 g zucchero semolato
- 50 g zucchero di canna
- 1 uovo
- 200 g cioccolato fondente
- 1/2 tazzina di caffè
- 1/2 cucchiaino di essenza vaniglia (o i semini di 1/2 bacca)
- 1 pizzico di sale
- 1/2 cucchiaino di bicarbonato

Per impasti a base frolla come questo la temperatura ideale di lavorazione del burro è di 13°C: per raggiungerla vi basterà toglierlo dal frigo 15 - 20 minuti prima di iniziare la preparazione.

Tagliate il cioccolato al coltello in cubetti da 5-6 mm di lato e mettete da parte. Se volete potete sostituire il cioccolato con le gocce, ma personalmente preferisco la consistenza più grossolana ed irregolare delle scaglie tagliate a mano.

Inserite nella ciotola della planetaria il burro morbido con lo zucchero, e mescolate a velocità media con il gancio a foglia fino ad ottenere un composto omogeneo.

Unite poco per volta le uova, il caffè e l'essenza di vaniglia e continuate con la frusta finché i liquidi non si saranno assorbiti.

Unite infine la farina precedentemente setacciata con il bicarbonato ed il sale, e proseguite ad impastare fino ad ottenere una pasta cremosa ma omogenea. Specialmente per quantità così piccole è consigliabile pulire i bordi della planetaria con una spatola e terminare di impastare a mano.

Con l'aiuto della spatola rovesciate l'impasto su un foglio di pellicola trasparente, e, aiutandovi con la pellicola stessa, formate un salsicciotto lungo circa 30 cm con diametro di 5 cm circa, che andrete a riporre in freezer 20 minuti.

Trascorso il tempo previsto togliete l'impasto dalla pellicola e, con un coltello affilato, tagliate dei dischetti di spessore 1 cm. Più l'impasto è sodo più questa operazione sarà semplice, permettendo di ottenere dei biscotti di forma regolare.

Posizionate i biscotti ben distanziati su due teglie foderate con carta forno e cuocetele una alla volta nel ripiano centrale del forno ( preriscaldato - statico ) ad una temperatura di 165 gradi per 18 minuti circa. A metà cottura consiglio di girare la teglia: la parte interna del forno è sempre un po'più calda, in tal modo otterrete una cottura più uniforme dei vostri biscotti.

La cosa più difficile quando si preparano i biscotti è capire il momento giusto per sfornarli...anche se passato il tempo di cottura pensate che manchi ancora un po' non esitate: dovranno essere dorati ma ancora morbidi, vedrete che acquisteranno croccantezza durante il raffreddamento. Una volta freddi conservateli in una scatola di latta ben chiusa, si manterranno fragranti per più giorni.

Con queste dosi si ottengono circa 30 biscotti: se preferite potete tagliare solo metà del vostro salsicciotto infornando solo una teglia. L'altra metà può essere riposta nuovamente in freezer per un successivo utilizzo. In questo caso vi basterà lasciare scongelare il cilindro in frigo e, una volta ammorbidito, tagliare i biscotti ed infornare.

Per una colazione ricca e genuina, o per una pausa golosa, questi biscotti conquisteranno grandi e piccini: croccanti fuori, morbidi dentro e con un incredibile profumo di buono! Buona cucina a tutti
Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...