venerdì 5 giugno 2015

Rose di mele e pasta sfoglia

Ci sono ricette che, per qualche strana alchimia, colpiscono a prima vista: mentre la leggi stai già pensando quali ingredienti hai e quali ti mancano, in quale giorno o momento della giornata sarai libera per prepararla, se c'è un'occasione speciale in cui la potrai proporre, ed, infine, se è una ricetta che merita di essere fotografata e raccontata nel blog. Quando qualche settimana fa ho visto in rete il video di questa vera e propria chicca, semplice ma di grande effetto visivo, sapevo già che sarebbe entrata a far parte delle mie ricette preferite, e che, scavalcandone tantissime in coda già da parecchio tempo, sarebbe stata pubblicata appena possibile. Inoltre sono particolarmente orgogliosa di queste roselline di mele, perchè sono state preparate con la mia prima pasta sfoglia fatta in casa: fragrante, profumata, e, soprattutto, preparata con ingredienti genuini!


                                      
Ingredienti (per 6-7 rose)
- 1 foglio rettangolare di pasta sfoglia
- 1 mela medio-grande
- 1/2 limone
- 300 ml acqua
- 50 gr zucchero semolato
- marmellata qb ( gusto a piacere )
- zucchero a velo qb

Ho tagliato a metà la mela, l'ho privata del torsolo e l'ho tagliata a fettine sottili (2 -3 mm). Per evitarne l'ossidazione ho messo le fettine in una ciotola con acqua fredda ed il succo di mezzo limone. In un pentolino ho portato ad ebollizione l'acqua con lo zucchero e vi ho immerso le mele per qualche minuto: si devono soltanto ammorbidire, attenzione a non lasciarle cuocere troppo perché rischiano di sfaldarsi! Le ho poi tolte ad una ad una dallo sciroppo aiutandomi con una pinza e le ho lasciate raffreddare. Nel frattempo ho steso leggermente la pasta sfoglia con il mattarello, ho ritagliato delle strisce larghe 5-6 cm sulle quali ho steso un sottile velo di marmellata. Ho poi iniziato a posizionare le fettine di mela una accanto all'altra su una metà della striscia per tutta la lunghezza, lasciando la parte superiore della fetta ( quella con la buccia ) all'esterno della pasta in modo da creare l'effetto del petalo. Ho poi ripiegato l'altra metà della striscia sulle mele e, partendo da un'estremità, ho iniziato ad arrotolare la pasta su se stessa fino a formare le rose. Ho dato una leggera spolverata di zucchero a velo ed ho infornato a 180 gradi statico per 30 minuti e a 220 ventilato per altri 5 minuti. Ho lasciato raffreddare prima di servirle ai miei ospiti, che hanno apprezzato, oltre al gusto, anche l'eleganza della forma. La domanda è sorta spontanea: "Questa sì che è una ricetta per il tuo blog! Le hai fotografate?". La risposta la conoscete già ;)) buona cucina a tutti
Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...