lunedì 23 marzo 2015

New york cheesecake

Per la festa del papà il nostro piccolo Alessio doveva preparare un lavoretto alla scuola materna: si trattava di una cornice a forma di cuore che conteneva il disegno del papà. Già nei giorni precedenti però lo aveva avvisato che il cuore non lo avrebbe fatto, perchè aveva paura di pungersi con il punteruolo. "Però se vuoi io e la mamma ti prepariamo una torta, ok?". Per lui era una buona alternativa al lavoretto, per me un'ottima occasione per preparare una nuova ricetta! Mio marito adora i dolci al formaggio e così abbiamo deciso di realizzare una golosa cheesecake ( ricetta che ho trovato da Mysia ), la tipica torta americana con base di biscotti ed una morbida crema al formaggio fresco, un dolce molto versatile che si presta ad essere decorato in tantissimi modi diversi: visto che avevo in freezer un'ultima scorta di ribes raccolti nel bosco della nonna Teresa, ho deciso di decorarla con una salsa ai frutti rossi, che crea un bel contrasto di colore ma, soprattutto, un ottimo abbinamento di sapori! 



Ingredienti per uno stampo da 18 cm:

Per la base
- 150 gr di biscotti tipo digestive
- 60 gr di burro
Per la crema al formaggio:
- 2 uova
- 90 gr di zucchero di canna
- 250gr di formaggio spalmabile
- 1/2 cucchiaio di essenza di vaniglia

Per la glassa
- 200 ml di panna acida*
- 2 cucchiai rasi di zucchero a velo
- 2 cucchiaini di essenza di vaniglia

*panna acida
100 panna fresca
100 yogurt
1 cucchiaio di succo limone

Per la salsa
- 40 gr ribes
- 2 cucchiai zucchero di canna
- 1 cucchiaio di panna

Per prima cosa ho preparato la panna acida: in una ciotola ho versato lo yogurt e la panna, ho aggiunto il succo di limone ed ho mescolato per amalgamare il tutto. Ho coperto con pellicola trasparente ed ho messo in frigo a riposare per un paio d'ore (ovviamente se avete già la panna acida saltate questo primo passaggio). Nel frattempo ho iniziato a preparare la base di biscotto. Ho sciolto in un pentolino a fuoco basso il burro e l'ho lasciato intiepidire. Ho frullato i biscotti nel mixer, li ho trasferiti in una ciotola e vi ho versato il burro sciolto, amalgamando fino ad ottenere un composto omogeneo. Ho foderato la base della tortiera con carta forno, ho distribuito il composto sul fondo e l'ho compattato livellandolo con un cucchiaio. Ho messo la base a rassodare in forno per circa mezz'ora. Nel frattempo ho preparato la crema: in una ciotola ho unito il formaggio, le uova, lo zucchero e la vaniglia ed ho frullato con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Ho versato l'impasto, che risulta molto liquido, nella tortiera, ed ho infornato per 1 ora a 160 gradi statico. Mi raccomando non aprite il forno durante la cottura perchè rischiate che la crema al formaggio collassi al centro! Mentre era in forno ho preparato la glassa alla panna acida, aggiungendo a quest'ultima lo zucchero a velo e l'essenza di vaniglia e mescolando per amalgamare. Ho versato la crema così ottenuta sulla torta ed ho infornato nuovamente per 10 minuti a 180 gradi. Ho spento e lasciato raffreddare all'interno del forno, e, una volta raffreddato completamente, ho messo il dolce in frigo. Il tempo minimo di soggiorno in frigorifero è di 4 ore: consiglio però di prepararlo il giorno prima per far compattare le creme ed amalgamare i sapori. Prima di servire ho tolto dal frigo e spolverato la superficie con scaglie di cioccolato bianco, ed ho preparato la salsa per la decorazione. In un pentolino antiaderente ho fatto cuocere per 7-8 minuti i frutti rossi a cui ho aggiunto, mescolando, lo zucchero e la panna. Ho tolto dal fuoco, schiacciato con un mestolo di legno e passato tutto al setaccio fine, ottenendo una cremina densa ed omogenea. Subito prima di servire ho decorato ogni singola fetta con la salsa al ribes utilizzando una penna decoratrice (in alternativa potete usare una piccola sac a poche o un cornetto di carta forno). Anche se i passaggi sono numerosi, la cheesecake è un dolce di semplice realizzazione e di grande effetto, che vi consiglio assolutamente di provare! Buona cucina a tutti

Oltre alla torta, alla fine Alessio ha deciso di preparare per il suo papà anche questo bellissimo disegno della nostra famiglia. Chi tra voi mi conosce personalmente mi avrà di certo riconosciuta: sono quella a sinistra con il ciuffo!!



Con questa ricetta partecipo al contest chiamatemi zia: cliccate mi piace sulla sua pagina facebook e votate la foto della mia ricetta!!







Image Map
Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...