venerdì 15 febbraio 2013

Tortillas con lievito madre

Ne avevamo fatto una bella scorpacciata in Messico, durante il viaggio di nozze (e ci erano piaciute davvero tanto!), ma finora non mi ero mai azzardata a prepararle, già sicura che il risultato sarebbe stato deludente. Ma in questo periodo di intensa sperimentazione con il lievito madre sono in cerca di spunti nuovi, ed ho deciso di provare! Navigando ho scoperto un'infinita varietà di ricette, ma nessuna con il lievito madre, e come sempre ho preso spunto per poi elaborarne una mia personale versione.

INGREDIENTI ( per 6 tortillas)

Per le tortillas
- 75 gr. lievito madre solido ( non appena rinfrescato )
- 130 gr. farina 00
- 20 gr. farina di mais
- 70 gr. acqua
- 1 filo di olio evo
- 1 pizzico di sale

Per il ripieno
- 4 pezzi di pollo disossato ( circa 200 gr.)
- 1/2 cespo insalata verde
- 1 lattina piccola di mais

Per la salsa ( rielaborazione della ricetta di La cucina di lalla )
- 1/2 peperone rosso
- 1/2 peperone giallo
- 1/2 cipolla
- 3 cucchiai di passata di pomodoro
- 3 cucchiai olio evo
- peperoncino in polvere

Ho iniziato preparando la salsa. Ho lavato e pelato i peperoni e li ho tagliati a piccoli quadretti; ho sbucciato la cipolla e l'ho tagliata allo stesso modo (più piccoli sono i pezzi più omogenea risulterà la salsa). Ho passato la metà dei peperoni e della cipolla così tagliati nel frullatore, creando una crema non troppo liscia. Ho versato la crema in una padella antiaderente, ed ho aggiunto la parte di peperoni e cipolla non frullati, il pomodoro, l'olio ed il peperoncino. Ho portato a bollore mescolando e poi ho spento, trasferito in una terrina e lasciato raffreddare. Ho pelato e tagliato a quadrotti più grandi i due mezzi peperoni avanzati, e li ho fatti cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti in una padella antiaderente con uno spicchio d'aglio, un filo d'olio evo, un rametto di rosmarino ed un pizzico di sale. Per quanto riguarda il pollo ho utilizzato dei cosciotti disossati e già aromatizzati che ho semplicemente messo in padella fino a completa cottura. In alternativa si può utilizzare del petto di pollo tagliato a striscioline: lo si griglia per bene in una padella antiaderente unendolo a fine cottura ai quadrotti di peperoni. Sono poi passata all'impasto: in un piatto ho unito tutti gli ingredienti ed ho iniziato a lavorare prima con una forchetta e successivamente a mano, fino a creare una palla omogenea e compatta. Ho lasciato riposare per una ventina di minuti e poi ho formato 6 piccole palline, che ho steso con il mattarello formando dei dischetti di 15 cm di diametro circa. Ho scaldato bene una padella antiaderente ed ho cotto ad una ad una le tortillas, a fuoco basso due minuti per parte e girandole una sola volta. L'ideale sarebbe cuocerle e servirle, se però volete prepararle prima mettetele in un piatto una sopra l'altra coperte da un canovaccio umido, per evitare che si secchino. Ho condito l'insalata a striscioline e, a parte, il mais. Una volta a tavola arriva il momento più bello: la farcitura della tortilla, dove ognuno inserisce gli ingredienti che preferisce: noi ovviamente li abbiamo messi tutti, e per non farci mancare niente abbiamo aggiunto anche una girata di maionese! Se non avete tutti gli ingredienti a disposizione per la farcitura potete sbizzarrirvi con la fantasia: è un piatto versatile e può essere una buona soluzione anche per smaltire anche qualche avanzo del frigo...Buona cucina a tutti!




Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...