giovedì 28 febbraio 2013

Crespelle ai carciofi

Dopo quattro giorni di vacanza dai nonni, immersi nella neve, siamo rientrati a casa. Come sempre quando vado dalla mamma non torno mai a mani vuote: ogni volta è un trasloco di vivande! Questa volta nel cestino delle meraviglie c'erano dei carciofi, una verdura molto gustosa che non cucino spesso, ma che d'ora in poi entrerà a far parte delle nostre abitudini culinarie: ho scoperto che il nostro piccolo Alessio ne è davvero ghiotto! 


INGREDIENTI per 2-3 persone:

Per le crespelle
- 250 gr latte
- 20 gr. burro morbido
- 1 uovo
- 70 gr. farina
- 1 pizzico di sale

Per il ripieno
- 3 carciofi bolliti
- 2 spicchi d'aglio
- prezzemolo tritato q.b.
- vino rosso q.b.
- un filo d'olio evo
- sale q.b.

Per la besciamella
- 250 gr latte
- 20 gr. farina
- 15 gr. burro
- noce moscata q.b.
- 1 foglia alloro
- 1 pizzico sale

- 80 gr. formaggio grattugiato

Ho iniziato dalla preparazione delle crespelle: ho inserito tutti gli ingredienti nel Bimby ed ho frullato 30 sec. vel. 4, ed ho messo il tutto a riposare in frigo per un quarto d'ora. Per chi non ha il Bimby l'impasto si può preparare tranquillamente a mano, mescolando velocemente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Ho tolto le foglie esterne dei carciofi, li ho tagliati longitudinalmente ed ho eliminato la barbetta. Li ho poi tagliati a pezzettini (compreso il gambo che in questo periodo è ancora molto tenero), e li ho messi a soffriggere con un filo d'olio e l'aglio per un paio di minuti: una volta asciutti ho sfumato con un goccio di vino ed ho lasciato evaporare. Ho terminato aggiungendo un pizzico di sale ed il prezzemolo tritato. Anche per la besciamella ho utilizzato Bimby: ho inserito tutti gli ingredienti e cotto per 12 min.  a 100°C vel. 3 ( per chi non ce l'ha si porta il tutto ad ebollizione in una padella a fuoco medio, fino al raggiungimento della consistenza desiderata e mescolando con una frusta per evitare i soliti grumi). Ho poi iniziato la cottura delle crespelle: in una padella antiaderente già calda ho versato parte dell'impasto creando, uno alla volta, 7 dischetti di diametro circa 15 cm. Ed ecco la parte che preferisco, la composizione degli strati! Ho farcito ogni dischetto con un paio di cucchiai di carciofi, un paio di cucchiai di besciamella ed un cucchiaio di formaggio grattugiato, e li ho poi arrotolati e posizionati uno vicino all'altro in una pirofila imburrata. Ho ricoperto il tutto con uno strato di besciamella ed ho completato con il formaggio grattugiato rimanente. Ho infornato a 180° per una ventina di minuti, fino a quando il formaggio non si è completamente gratinato. La preparazione è un po'laboriosa, ma non certo complicata: è un piatto alla portata di tutti, e di sicuro gradimento! 

Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...